Zaino da montagna FORCLAZ40 AIR+

  • di

Breve recensione dello zaino modello FORCLAZ40, marca QUECHUA, utilizzabile per trekking in montagna e non solo, leggero e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

PREMESSA

CHILOMETRI PERCORSI: ca. 1600

UTILIZZO FATTO: lunghi cammini (Alpi Marittime – 100km/5gg; Cretan Way – 650km/25gg; Dolomiti – 150km/7gg; Maremma Toscana – 200km/7gg; Montenegro PPT+CT-1 – 500km/20gg) e viaggi di pochi giorni

TIPOLOGIA DI TERRENO e CARICO: prevalentemente su sentieri impegnativi, anche molto ripidi e con tratti di arrampicata/ferrata, con peso complessivo (comprensivo dello zaino) mediamente di 9-11 kg

Ho comprato questo zaino dopo attento confronto con modelli di marchi più blasonati perché aveva riunite tutte le caratteristiche fondamentali che cercavo: leggerezza, rete posteriore per una migliore ventilazione, la tasca esterna e l’apertura laterale con zip, le tasche elastiche (le due laterali e quella frontale) e la tasca superiore, le due taschine sulla cintura e il coprizaino antipioggia.

GIUDIZIO

Ecco il mio giudizio dopo averlo avuto sulle spalle per circa 1600 km di escursioni e trekking:

  • comodità: buona, le imbottiture sulla fascia ventrale sono un po’ rigide e danno qualche acciacco, dopo il primo giorno di cammino, che passa subito; per il resto, sulle lunghe distanze, lo zaino si dimostra confortevole e non ho mai avuto nessun problema;
  • stabilità sulla schiena: discreta, il sistema di regolazione dell’altezza dello schienale rende leggermente ballerino lo zaino nella parte superiore, problema eliminabile parzialmente stingendo bene le varie cinghie delle altre regolazioni (le due, per lato, sugli spallacci e le due frontali);
  • ventilazione: ottima grazie alla rete che riduce al massimo le parti a contatto col corpo;
  • accesso agli scomparti: ottimo, con lo zaino sulla schiena si accede facilmente alle due tasche laterali e a quella superiore (riuscendo così ad avere sottomano molte cose senza necessità di toglierlo), oltre che naturalmente alle due taschine sulla cintura;
  • resistenza: discreta, la leggerezza si paga con una certa fragilità, in particolare nel materiale delle tasche laterali e frontale (comodo per la sua elasticità ma delicato se si striscia su roccia o vegetazione appuntita) e della rete posteriore (che a me si è consumata per sfregamento con gli spallacci in alcuni punti, problema risolto con l’aggiunta di nastro telato); normali segni di consumo per sfregamento in alcuni punti degli spallacci e del tessuto che riscopre il telaio rigido; nel complesso comunque lo zaino è ancora in condizioni molto buone e perfettamente utilizzabile;
  • impermeabilità: buona per piogge non intense grazie all’antipioggia integrato nello zaino (non ho avuto modo di testalo sotto forti piogge);
  • dimensioni e capienza: ottima, ritengo che la capienza dello zaino sia quella giusta per i cammini, anche molto lunghi; è infatti possibile caricare internamente e nelle varie tasche tutto il necessario senza alcun problema; esternamente è possibile fissare con facilità materassino e tenda nella parte inferiore grazie agli appositi anelli di tessuto.

CONCLUSIONI

Nel complesso posso dire di essere molto soddisfatto della scelta, si tratta di uno zaino che per caratteristiche e dimensioni si presta ad un ampio utilizzo in montagna, sia per tipologia (viaggi, escursioni brevi, lunghi cammini, trekking…) che per durata delle escursioni (perfetto sia dai due giorni fino al mese e oltre, che per le gite di un solo giorno se si ha bisogno di più volume). A mio parere sarebbe migliorabile lo schienale: eliminandone il sistema di regolazione (facendo cioè solo taglie fisse, tipo S-M-L), oltre a semplificare la struttura dello schienale, si aumenterebbe la stabilità dello zaino e si eliminerebbero le zone di frizione che portano al consumarsi della rete (probabili anche un aumento della superficie ventilante della rete ed una piccola riduzione di peso).

Potete trovare maggiori informazioni sull’equipaggiamento per l’escursionismo in montagna in questo articolo: https://axel4trek.com/equipaggiamento-escursionismo-estivo-in-montagna/

AGGIORNAMENTO 2021 – Questo zaino è stato sostituito dal modello: MH500, visibile nel sito https://www.decathlon.it/p/zaino-montagna-mh500-40l/_/R-p-310102?mc=963085&c=NERO. Il nuovo modello è molto simile al precedente ma presenta alcune migliorie, fra cui il sistema a taglie fisse (S e L) e una maggiore imbottitura negli spallacci e nella fascia ventrale, che si traducono in una maggiore comodità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *