Vai al contenuto

Trekking: traversata del Gruppo del Civetta

ULTIMI POSTI DISPONIBILI

Facile trekking in traversata lungo l'intero Gruppo del Civetta

DESCRIZIONE

Un mini-trekking in un posto a me speciale e, come dico sempre, il più bello del mondo: la val Civetta! Percorreremo uno dei tratti più belli dell’Alta Via n°1, partendo dall’Alta Val di Zoldo, e arriveremo nell’agordino. Il protagonista del nostro trekking sarà lo splendido Civetta, con la sua mitica parete nord-ovest, le sue valli e le sue torri e guglie dolomitiche e il meraviglioso laghetto del Coldai
Panorami mozzafiato ci accompagneranno durante tutto il percorso, dal Pelmo al Sorapis, dalle Pale di San Martino alla Marmolada, dal Piz Boè alle Tofane: insomma, tutto il meglio che si possa desiderare!
 
Dormire al Rifugio Tissi sarà sicuramente uno dei punti forti del trekking, con la sua posizione unica e con l’accoglienza e la cucina di Paola e Valter. Da qui ammireremo, tempo permettendo, un tramonto indimenticabile a 360°! Le date e il numero ristretto di partecipanti, inoltre, ci permetteranno di godere di spazi e silenzi.

DIFFICOLTÀ

Trekking adatto a escursionisti sufficientemente allenati che non richiede un impegno eccessivo e senza difficoltà tecniche. Pensato anche per chi desidera provare per la prima volta l’emozione e l’esperienza di dormire ad alta quota, in uno dei posti più belli del mondo!

Nel complesso si percorrono circa 19 km, mediamente 10 al giorno per circa 5/6 ore di cammino (soste escluse) e dislivelli (salita + discesa) attorno ai 1200 metri.

HIGHLIGHTS

  • Il laghetto del Coldai, col Civetta che si specchia nelle sue acque
  • La maestosa parete nord e le affascinanti guglie del Civetta
  • Il rifugio Tissi, il più bello delle Dolomiti, e la sua accoglienza!
  • Un tramonto da urlo (tempo permettendo)
  • Panorami fantastici

IN BREVE

Periodo: da sabato 15 a domenica 16 GIUGNO 2024

Durata: 2 giorni, 1 notte

Tipologia: trekking itinerante con zaino in spalla e pernottamento in rifugio

Livello: medio – 5/6 ore di cammino al giorno

Dislivello medio giornaliero (salita+discesa): 1200 metri

Sviluppo e terreno: 19 km – sentieri con segnavia CAI, mulattiere e strade sterrate, tracce di sentiero

Accompagnamento: Irene De Pellegrini, Guida Escursionistica certificata AIGAE & socia CAI

Costo: € 100 a persona

N° partecipanti: min. 4 – max. 7

PANORAMI                     5/5
NATURA                          5/5
IMPEGNO FISICO           3/5
DIFFICOLTÀ TECNICA    2/5
FREQUENTAZIONE          3/5

ITINERARIO

GIORNO 1: km 9 – ore di cammino 5/6 – dislivello in salita 1000 m – dislivello in discesa 250 m
L’itinerario è una traversata che parte dall’alta Val di Zoldo. La maggior parte del dislivello si farà all’inizio fino al rifugio Coldai e al suo laghetto, poco sopra, dove sosteremo per goderci il luogo e riposarci. Un saliscendi molto panoramico e suggestivo ci permetterà di camminare sotto la “parete delle pareti” prima della rampa finale che ci condurrà fino al rifugio Tissi, posizionato in cima al Col Rean, a picco sul lago di Alleghe e con un panorama eccezionale.
 
GIORNO 2: km 10 – ore di cammino 5/6 – dislivello in salita 100 m – dislivello in discesa 1200 m
Il secondo giorno completeremo la camminata sotto la lunga parete del Civetta, una muraglia di Dolomia Principale fantastica, sempre in un contesto di grande pregio paesaggistico e naturalistico. Passeremo dal Pian de la Lora e continueremo sotto le famose torri del Civetta, Venezia e Trieste, prima di arrivare al rifugio Vazzoler dove, se sarà possibile, visiteremo il suo bel giardino botanico. Completeremo il trekking scendendo la Val Corpassa lungo una comoda strada forestale.

EQUIPAGGIAMENTO

I Partecipanti sono invitati a contattare la Guida per preparare al meglio lo zaino prima della partenza del trekking.
La lista seguente è un elenco dell’equipaggiamento minimo da avere con sé:

  • Scarponi o scarponcini da trekking in buone condizioni (in particolare la suola).
  • Capi di abbigliamento tecnico “a strati”: maglie traspiranti, capi termici (tipo pile), giacca antivento/windstopper, giacca impermeabile con cappuccio, pantaloni lunghi, fascia multiuso, berretto e guanti (preferibilmente antivento).
  • Zaino da 30-40 litri, comodo e affidabile, e bastoncini da trekking.
  • Per i rifugi: asciugamano in microfibra di dimensioni medie, ciabatte leggere e un cambio caldo di biancheria; sacco lenzuolo o sacco a pelo leggero.
  • Occhiali da sole, cappellino, crema solare e torcia frontale.
  • Un kit di primo soccorso (cerotto nastrato, qualche garza, disinfettante) ed eventuali farmaci salvavita o simili se consigliati e prescritti dal proprio medico curante (da comunicare sempre alla Guida prima dell’inizio del trekking).
  • Una scorta di cibo (barrette energetiche, frutta secca o simili) e di liquidi (almeno 1,5 litri di acqua o bevande con integratori).

NOTE IMPORTANTI & SICUREZZA

La Guida si riserva il diritto di modificare il programma e/o l’itinerario in qualsiasi momento, in caso di condizioni meteorologiche, esigenze dei partecipanti o situazioni tali da mettere a repentaglio la sicurezza del gruppo. Per ulteriori indicazioni relative al regolamento e all’equipaggiamento, si invitano i partecipanti a leggere attentamente le NORME DI SICUREZZA E INFORMAZIONI UTILI.

ISCRIZIONI ENTRO IL 31 MAGGIO 2024 – QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 100 a persona

INFO & ADESIONI:  Irene 349.3879800 – irene.depellegrini@gmail.com

Al momento dell’iscrizione, da farsi via e-mail, si richiede il versamento di un anticipo di € 40 (per conferma partecipazione e copertura spese organizzative); in caso di non conferma del trekking (per non raggiungimento del numero minimo o condizioni metereologiche avverse particolari) quanto versato verrà convertito in bonus per successive attività AXEL4trek con Irene. Al raggiungimento del numero minimo dei partecipanti, quindi con la conferma del trekking, si richiede il saldo della quota (€ 60).

In caso di disdetta da parte del partecipante:
  • fino a tre settimane prima del trekking (25 maggio incluso), il saldo versato verrà restituito totalmente;
  • fino a una settimana prima del trekking (8 giugno incluso), il saldo versato verrà convertito in bonus per successive attività di AXEL4trek con Irene;
  • negli ultimi 6 giorni (dal 9 giugno incluso), la quota intera verrà trattenuta.


Compreso nella quota:

  • Accompagnamento per 2 giorni con Guida Ambientale Escursionistica certificata ed esperta dei luoghi.
  • Servizio di segreteria AXEL4trek.


Escluso dalla quota:

  • Pernottamento e pasti in rifugio (mezza pensione € 55/65 circa per soci/non soci CAI, bevande escluse).
  • Servizio transfer da Capanna Trieste a Palafavera, da dividere tra i partecipanti (circa €120)
  • Pranzi al sacco.
  • Eventuali pernottamenti prima della partenza e dopo l’arrivo del trekking.
  • Spostamenti da/per il luogo di partenza del trekking.
  • Quanto non specificato nella quota.

ORGANIZZAZIONE TECNICA A CURA DI